Pochi conoscono le potenzialità delle antiche posture meditative dell’I-Chuan e del San-Ti (clicca sui nomi per aprire i demo video).

A cosa servono:

  • scioglimento delle fascie muscolari delle coscie, delle gambe e delle spalle
  • apertura delle articolazioni, della schiena e del diaframma
  • intenso rilassamento fisico
  • aumento della tonicità muscolare
  • sviluppo della sensibilità corporea
  • percezione e correzione delle lacune nel respiro e nelle consapevolezza
  • sviluppo della forza dell’intenzione
  • sviluppo dell’energia interna e dell’efficacia marziale