È una pratica quasi esclusivamente interna che permette ad articolazioni, vertebre e fibre muscolari di pulsare ad ogni respiro. Corrisponde all’elemento Metallo (polmoni) e si può integrare in ogni altra arte interna, dal Qi Gong al Ba Gua, per aumentarne l’efficacia. Può venire usato per aiutare la guarigione di scoliosi vertebrale se eseguito con la supervisione di un fisioterapista / chiropratico / chinesiologo.

Scopi specifici
(oltre ai generali descritti nel Qi Gong Via dell’Acqua):

  • aiuta a ricollegare le attività energetiche degli organi interni con la spina dorsale
  • stimola il flusso di Qi nella colonna vertebrale
  • sviluppa l’abilità a muovere ogni vertebra singolarmente e a proiettare Qi